GHEMME RISERVA D.O.C.G. – Vendemmia 2012

L’eterogeneità di quest’annata è riflessa in un inverno molto freddo e da una prima-vera all’insegna dell’instabilità, con prevalenza di tempo perturbato e frequenti rovesci che hanno aumentato la riserva idrica nel terreno ampiamente utilizzata durante la lunga estate siccitosa e calda.

Se a fine luglio si ipotizzava ancora una vendemmia nei tempi canonici, il mese di agosto senza precipitazioni ha invece invertito la tendenza, accelerando la matura-zione e favorendo nuovamente un’annata più precoce. Nonostante un andamento così altalenante, il vigore del Nebbiolo ha prevalso, riuscendo a farsi strada verso un’inaspettata vendemmia che si è rivelata, in ultimo, eccezionale. Terza edizione del Ghemme Riserva nella storia di Torraccia del Piantavigna, questo millesimo esprime al naso un’armonica convivenza di viola e note balsami-che, mentre al palato si rivela sontuoso esibendo un gran corpo che avvolge e seduce e una freschezza tipica dei nostri Nebbioli. Il finale è lungo e appagante. Un millesimo encomiabile che si è ben meritato la classificazione di Riserva per corpo, freschezza e persistenza
 44,00

Disponibile